Pubblicità progresso

Beh cacchio ho aspettato un mesetto prima di produrre questa marchetta spudorata. Aspettavo che il prodotto in questione fosse pubblicizzato dal suo legittimo titolare, ma ne avevo sopravvalutato le capacità imprenditoriali. In effetti, aprire una casa editrice, pubblicare il primo libro e non farne parola con anima viva manco con i lettori del suo blog, tutto questo ha una sola spiegazione medico-scientifica: idiozia.

Capisco se la suddetta avesse creato un’impresa di autospurghi, non avrebbe poi così tanta voglia di pubblicizzare i suoi servizi. Ma se apri una piccola casa editrice a gestione familiare, diosanto, l’impresa sarà meritevole almeno di essere spifferata a qualcuno, no? Poi però ho pensato, magari pubblica libri per adulti, robe sporcaccione insomma, con copertine piene di donne nude con enormi vagine pelose in evidenza. Oppure fumetti del tipo “Corna vissute” e roba simile. Poi però ho controllato che i libri in catalogo non riproducono alcuna vulva, nè barzellette di Totti nè autobiografie di Fabrizio Corona. E allora perchè mai una casa editrice cazzuta e coraggiosa deve emettere i suoi primi vagiti nel silenzio, sol perchè la sua titolare non ha ben presente cosa siano i criteri di economicità di un’azienda, i concetti di costi di produzione, ricavi e guadagni? Che colpa ne ha la casa editrice se chi l’ha creata è una svalvolata fuori di testa?

E allora dopo un mese, l’inaugurazione del sito web, la pubblicazione del primo libro, le prime presentazioni al pubblico, senza attendere oltre, mi pregio di annunciare come uno strillone con tanto di campanaccio da banditore la nascita de lebolleblu edizioni, parto dell’ingegno, del coraggio e della follia di sunofyork. Udite, udite! Diffondete la notizia in ogni dove! Non lasciate che questa pregevole iniziativa rimanga nel silenzio della mente malata della sua creatrice.

Non fatelo per quella suonata di sunofyork. Fatelo per lebolleblu, che è un bel nome, un bel progetto, e si merita ogni fortuna.

PS. L’immagine del post è la copertina del primo libro edito da lebolleblu: Guido Catalano, La donna che si baciava con i lupi, 51 poesie. E la copertina l’ha disegnata nientepopodimeno che lo straordinario Gipi.

Annunci

6 Responses to Pubblicità progresso

  1. kyra ha detto:

    Speriamo che pubblichi qualcosa di mio 😉

  2. LorenZo ha detto:

    Ciao Paperoga. Prometto che approfondirò …and I will spread the news. A parte questo, stamattina mentre mi trovavo a 9000 piedi di quota mi è capitato per caso (shuffle mode) di ascoltare una canzone di De Gregori che non sentivo da anni. Mi è venuta in mente la mia amica Daniela, che ai tempi del liceo la cantava suonando la chitarra. Daniela, bellissima, con i suoi occhioni neri ed i capelli lunghi e spensierati. Poi mi è venuto in mente quel che mi hai detto su DeG. E poi anche i testi “il treno io l’ho preso e ho fatto bene…”, “la valigia con lo spago”, e mi sono venuti in mente i tuoi post semiseri sull’emigrato… Insomma ho detto, appena arrivo a casa gliela posto 😉

    Ma Pablo, rappresenta il sogno infranto/vivo (pagato, comprato, corrotto, ammazzato) della gioventù?

  3. punzy ha detto:

    ma tu guarda stà matta che apre una casa editrice e non dice nulla a nessuno!!! domani le facio un manifesto su FB!!

  4. sunofyork ha detto:

    paperoga, lo vedi che hai un cuore d’oro (anche se mi dai dell’incapace svalvolata e dio solo sa che altro)?
    comunque non pubblico libri pornografici solo perché c’hanno l’iva al 20% anzichè al 4%, essendo considerati “beni di lusso”…

  5. mich ha detto:

    … sun!! pubblicasti tu Guido Catalano??

  6. sunofyork ha detto:

    @mich: sì, il Sommo è figlioccio mio 🙂
    (già che ci siamo e che mi pare tu sia torinese, ti dico qui che Guido e un altro nostro autore saranno a torino il 15 in Massena 28, e Guido con Federico Sirianni il 17 al lingotto per una presentazione all’interno del Salone del libro, se ti va ci conosciamo anche, io sarò quella con una flebo di spritz attaccata al braccio)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: