Io, me e il canone RAI

Devi pagare il canone RAI.

Devo proprio farlo?

DEVI farlo. E’ una tassa, e le tasse si pagano. Perchè chi non paga le tasse si chiama evasore.

Hai ragione, devo pagare il canone RAI. D’altronde, io non sono il tipo che si crea alibi per fuggire il dovere, io sono un buon cittadino.

Hai sempre detto che non sei uno scusazionista. E’ il momento di dimostrarlo. Vai..

Si, il canone RAI lo pago. E’ cosa buona è giusta. Io voglio pagare il canone RAI.

Così ti voglio. E’ giusto pagare per vedere la televisione pubblica. Prova ad accenderla, e vedrai che tutto sarà più semplice.

La accendo, va bene.

Bravo, vai su Raidue. Una volta facevano DOC con Gegè Telesforo e Monica Nannini. E adesso?

Sei un po’ indietro col palinsesto, cara coscienza. Adesso c’è DJ Francesco che fa il processo a X Factor.

Azz….e Quark? Quark però c’è ancora...

Si, ma c’è anche Voyager, programma di approfondimento scientifico dove stasera parlano dei segreti di Harry Potter.

Ossignur….vabbè, ma Raitre? Una volta ci andavano persino i Nirvana dalla Dandini. Rai tre è una garanzia…

Sarà, forse è la meno peggio. Ma devo pagare il canone per vedere una sola rete RAI? Mi prendo Sky a sto punto…

Cosa c’entra, tu non paghi il canone per vedere i programmi RAI, ma per il solo possesso di un televisore. E tu il televisore ce l’hai.

E già, te lo raccomando. Guardalo il mio televisore, coscienza, e compiangimi: è un enorme ingombrante Mivar di dieci anni fa, che pare disegnato da un Giugiaro in crisi depressiva, pesante quanto un blocco di marmo, che per spostarlo devo chiamare due incazzati facchini professionisti, e con una sola misera cassa audio dalle dimensioni lillipuziane, roba che per sentire ti devi sporgere verso il video con una cornetta auricolare.

Vabbè. che c’entra, tu sei una pezza al culo, ma comunque devi pagare il possesso di un televisore, qualunque esso sia.

Coscienza, sai quanti canali prende il mio televisore? Tre miseri schifosi canali. E sai perchè? Perchè l’antenna condominiale è la stessa che trasmetteva Carosello E’ tenuta in equilibrio sul tetto con un abile gioco di picchetti e tiranti di corda di canapa, ed è cosparsa, anzi oppressa, dal guano di piccione emiliano, per sua natura e fortuna ben pasciuto. E in tutto questo i vecchi del condominio non la cambiano potessero crepare. E potessero….Vuoi le prove? Facciamo zapping…

Non serve che tu lo faccia. Vai a pagarlo. Niente alibi, si era detto.

Niente alibi, però guarda. Ecco qua. Solo un attimo, ti faccio perdere solo 5 minuti.

Click.

RaiUno: esiste ancora? No perchè io ormai vedo solo puntini bianchi e neri che si agitano come batteri dentro un microscopio. Che sia Porta a Porta?

Click.

RaiDue:  è un canale a consumo. Nel senso che per come si vede, un’ora di Cold Case mi consuma mezza diottria.

Click.

RaiTre: si vede perfettamente. Infatti è l’unica televisione che non mostra manco un minuto di calcio. Bello scherzo da stronzi.

Click.

Rete4: si vede. Che culo.

Click.

Canale 5: guarda quelle strisce fluttuanti. Se le fissi, nel giro di 3 minuti ti ipnotizzano e ti ritrovi a raccontare la tua infanzia quando quel prete….ma che cazzo sto dicendo….beh vedi che l’ipnosi funziona?

Click.

Italia1: guarda, si vede quasi fosse criptata, ti ricordi negli anni ’90 quando c’erano gli europornazzi su Telepiù e tu (o almeno io) cercavi di intravedere un po’ di tette e culi nello strano gioco di inversione di colori? Ecco, uguale, ma adesso se cerco di intravedere qualcosa becco le forme di Enrico Papi.

Click.

La7: si vede, finalmente, adesso che Ferrara si è spostato dallo schermo.

Click.

Mtv: ma si, si vede. Certo, per quel cazzo che gliene può fregare a uno come me, che odia giovani e giovanilismo, nuove tendenze, gruppi per teenager col moccio al naso e capelli spiritosi e plasticoso buonismo cosmopolita con sottofondo di U2.

Basta, spengo. Insomma, coscienza, che volemo fa’? Devo proprio andarlo a pagare adesso sto canone?

Uhm.

Facciamo così.

Tanto scade domani.

Vacci domani.

Forse.

Annunci

9 Responses to Io, me e il canone RAI

  1. CMT ha detto:

    Non sono del tutto convinto che non riuscire a vedere certe emittenti sia un male, dopo tutto… I soldi da regalare annualmente allo stato comunque non vanno giù a nessuno.

  2. prefe ha detto:

    mh
    è che sto coi miei. ma mi sa che una volta fuori faccio ciao ciao a tv e canone. Tanto blob si può vedere anche in internet. Quello mi interessa.

  3. la tv l’ho buttata secoli fa, però ho un computer e l’adsl… bene a quanto pare devo pagare pure io!

  4. paperogaedintorni ha detto:

    cmt e prefe: sono sicuro che riuscirei a campare senza tv. ma al momento non sono sicuro di volerne avere la prova.
    farlocca: se hai una scheda video con la quale puoi vedere la tv sul pc si, altrimenti la rai vada a farsi strafottere…

  5. Punzy ha detto:

    Io non lo pago e non m’importa. La RAI non la vedo, guardo solo SKY. Per me la TV dovrebbe essere tutta a pagamento, così vediamo se la gente deve sborsare soldi se li spreca per i reality.
    Sai, io non ho una macchina, non possiedo casa e ho uno stioendo da fame. Il massimo che mi può capitare, in un’azione di recupero crediti, è che mi pignorino un quinto dello stipendio, tra vent’anni quando vincono la causa..sai che c’è. Chi vivrà vedrà

    • paperogaedintorni ha detto:

      parliamoci chiaro, punzy: io il canone oggi lo pago ma solo perchè lo devo rinnovare, ho già deciso di pagarlo l’anno scorso, per motivi per i quali non ti tedierò. una volta pagato, ti perseguita per tutta la vita. non fossi abbonato, francamente la penserei come te.

  6. Punzy ha detto:

    oh ma pure a me lo mandano, tutti gli anni. Ogni volta che cambio residenza. Nella casa dove sto adesso, manco c’e’ l’antenna centralizzata, abbiamo messo direttamente, a nostre spese, la parabola. NOn vedo perchè gli devo dare dei soldi. A differenza della munnezza, che se non la pago non dormo la notte, del canone rai semplicemnte me ne frego

    • paperogaedintorni ha detto:

      che invidia punzy. ho provato due volte a mettere sky, ma per il posto dove abito mettere la parabola costa quasi quanto una quota di partecipazione di maggioranza nella società di Murdoch.
      Ps. Perchè, a Roma esistono palazzi con le antenne centralizzate?

  7. Picaro ha detto:

    ma … non si puo fare niente per togliere quella legge infame che obbliga i poveri cittadini a pagare questa tassa ingiusta che solo gli italiani in tutto il mondo pagano? io non ci volgio stare !!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: